Di seguito un’altra ricetta per il Pranzo Pasquale del CucinottoVeg.
Si tratta di un piatto realizzato con pasta fresca fatta il casa.

Ingredienti per la pasta fatta in casa:

– 300 gr. Farina grano duro
– 200 gr. Acqua
– 20 gr. Olio EVO
– 1/2 cucchiaino Curcuma

PROCEDIMENTO:
* In una ciotola versare la Farina e la Curcuma.
* Aggiungere l’Acqua mescolando bene il composto.
* Infine inserire l’Olio e impastare fino al raggiungimento di una consistenza liscia.
* Mettere a riposo l’impasto.


Ingredienti per il Ripieno

– 200 gr. di Asparagi (io ho utilizzato quelli bianchi)
– 200 gr. di Tofu
– Olio EVO
– Maggiorana
– Aneto semi
– Noce moscata
– Sale e Pepe

PER LA RIFINITURA
– Nocciole tritate
– Olio di semi di zucca tostati
– Prezzemolo

PROCEDIMENTO:
* Pelare gli asparagi e cuocerli a vapore fino a consistenza morbida.
* In una padella mettere a scaldare 3 cucchiai di Olio Extravergine d’Oliva; aggiungere la Maggiorana, l’Aneto e un po’ di Noce moscata.
* Appena l’Olio sarà caldo versare gli asparagi, precedentemente tagliati a rondelle, mescolando bene e lasciandoli arrostire per un paio di minuti.
* Aggiungere il tofu sbriciolato; mescolare bene e lasciare che il composto si rosoli per una decina di minuti.
* Una volta pronto, far raffreddare e frullare il tutto (deve risultare un insieme asciutto e denso)

REALIZZAZIONE DEI RAVIOLI
* Stendere la pasta molto fine.
* Dividerla in due rettangoli lunghi.
* Mettere un cucchiaino di ripieno ogni 8/9 cm nel primo rettangolo (dipende dalla grandezza dei vostri ravioli) e coprire con il secondo, avendo cura di sigillare bene la pasta.
* Tagliare i ravioli con una rotellina dentellata o con un coppapasta.
* Cuocerli in abbondante acqua bollente salata.
* Dopo averli scolati, impiattate i ravioli cospargendoli di Nocciole tritate e rifinendo il gusto con l’Olio di semi di zucca tostati. Infine una fogliolina di prezzemolo.

Recommended Posts

No comment yet, add your voice below!


Add a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *